Fiscalita' - Tassazione sulle imprese

Le tasse, imposte e contributi in generale sono estremamente convenienti per le aziende e per le persone. Questo regime è stato istituito proprio al fine di richiamare investimenti ed aziende in Lettonia, nazione di modesto PIL ma caratterizzata da burocrazia efficiente.

Il regime fiscale delle società di capitali è semplice:

Per le società di capitali con fatturato superiore ai 100.000 euro/anno:

- Aliquota unica sugli utili del 15%
- Tassazione sullo stipendio a carico azienda: 24%
- Tassazione sullo stipendio a carico lavoratore: 10,50%
- Tassazione sul reddito personale complessiva: 24%.

Per le società di capitali con fatturato superiore ai 100.000 euro/anno (MICRO IMPRESE).

Per le società di capitali con fatturato inferiore ai 100.000 euro/anno e meno di 5 dipendenti (dette Micro Imprese) esiste un regime speciale con aliquota forfettaria sul fatturato del 9% per i primi 4 anni di attività. Tale aliquota sale poi all'11%. Rimanendo all'interno di questa tipologia un piccolo imprenditore o un fornitore di servizi non paga altre imposte. Si tratta del regime iniziale, assolutamente interessante per il piccolo imprenditore, in cui alla bassa tassazione si associa una gestione burocratico-amministrativa sicura ed estremamente modesta.

Imposta sul Valore Aggiunto (IVA).

Per le transazione tra soggetti lettoni esistono due aliquote: 21% e 12% (aliquota ridotta). Per le aziende è completamente deducibile. Per le transazioni intra-EU ed extra-EU non si applica IVA. Le altre tasse indirette praticamente inesistenti.

Le tasse pagate in Lettonia possono essere riportate in deduzione dall’imponibile generato in un altro Paese se il titolare, proprietario o appartenente al CdA è un soggetto pagatore in altro stato.

Il regime fiscale delle HOLDING è particolarmente favorevole in base alla direttiva 90/435/CEE chiamata direttiva madre - figlia. 
Per Holding si intende una società che possiede quote di altre società. La direttiva europea dice che se la Holding (madre) e la società operativa (figlia) si trovano entrambe all'interno della UE, il prelievo alla fonte sul dividendo è 0% quando questo viene pagato alla Holding.  Ora, dal 2013, in Lettonia i prelievi alla fonte sono:

DIVIDENDI: 0% su dividendi pagati a società non residenti in Lettonia (eccetto off-shore); 10% se pagati a persone fisiche;
INTERESSI: 0% su dividendi pagati a società non residenti in Lettonia (eccetto off-shore); 10% se pagati a persone fisiche;
ROYALTIES: 0% su dividendi pagati a società non residenti in Lettonia (eccetto off-shore); dal 5 al 15% se pagati a persone fisiche.

E' possibile studiare ed attuare un efficiente e legale sistema di ottimizzazione fiscale all'intero della UE, semplicemente rispettandone regole e direttive.

Contributo obbligatorio all'Assicurazione Sociale.

Questo contributo obbligatorio è un pagamento che garantisce il diritto di una persona assicurata, di ricevere:

  • pensione statale
  • sussidio sociale in caso di disoccupazione
  • sussidio sociale in caso di incidenti sul lavoro e malattie professionali;
  • pensione per invalidità
  • sussidio per gravidanza e malattia;
  • sussidio per maternità

Tale contributo viene calcolato sullo stipendio del lavoratore secondo una aliquota del 33,09%. Di questa il 24,09% è a carico dell'azienda (ritenuta alla fonte) ed il 9% a carico del lavoratore. Tale contributo viene eliminato in caso di Micro Impresa.

 

Piacenza Stemmalogo nolton

NOLTON GROUP

Doupes ielā 23-10 - Lieppaja - LV-3434 - Latvia

info@noltongroup.com - +371 275 4132

esting

Back to Top