Essere informati

In generale aprire una società all'estero è perfettamente legale e legittimo. Normalmente  motivi sono legati alla gestione di un certo mercato ed al minore peso fiscale/amministrativo. Bisogna però fare un po' di attenzione alle  modalità ed all'impostazione per non incorrere in problemi con il fisco italiano. Una società estera di proprietà di persone residenti in Italia richiede alcune attenzioni, tanto più se è anche amministrata dagli stessi soggetti.
Nel modello unico si dovranno dichiarare i redditi che tale attività ha comportato e la tassazione pagata nel Paese estero diventa un "credito" di imposta da portare in detrazione.
Una società di proprietà di soggetti residenti in Italia, amministrata dagli stessi e/o che ha un sito web intestato ad italiani, dimostra che il reddito afferisce a persone italiane e come tali soggette alla tassazione in Italia.
Fondamentale risulta individuare con chiarezza qual'è il centro decisionale, il luogo in cui vengono prese le decisioni. Se l'amministratore è italiano, vive in Italia, e le decisioni vengono prese in Italia, la società estera non assolve a nessuna funzione tranne la potenziale generazione di problemi con il fisco.

Oggi i controlli fiscali internazionali sono estremamente più approfonditi, rapidi, informatizzati. Il segreto bancario non esiste più, le comunicazioni sono obbligatorie. Il fisco Italiano in particolare ha 14 anni di tempo per controllare le tue posizioni: non confondere il ritardo con la presunta assenza di controlli.
Soluzioni a pacchetto, tipo scaffale, sono un grave errore. Non solo per la spesa, spesso inutile, che comportano, ma soprattutto per le conseguenze che in un lungo arco di tempo possono colpirti.

Ma ad ogni problema c'è una soluzione.

Noi consigliamo sempre un approfondito, sincero quanto riservato colloquio in modo tale da potervi consigliare al meglio, trovando la soluzione che fa per voi, che protegge la vostra persona dal punto di vista reddituale, fiscale e patrimoniale. L'apertura di una società estera, Lettone nel nostro caso, è bene sia fatta con la corretta formalità che copra ogni aspetto del vostro progetto.

Nolton Group conosce il problema e la soluzione che in Lettonia, un Paese membro della Unione Europea al pari di Italia, Francia, Germania ecc..., possiamo portare avanti in accordo con il vostro progetto.
Non offriamo soluzioni in altri Paesi perchè solo qui abbiamo struttura, personale, conoscenze e know-how specifico con il quale preparare e sostenere una soluzione valida per te.
Qui conosciamo l'amministrazione, le banche, il notaio, l'ufficio delle imposte, siamo commercialisti e consulenti d'impresa. Parliamo l'italiano, l'inglese, il lettone ed il russo. Viviamo in Lettonia.

I nostri colloqui sono senza impegno, ci conosciamo prevalentemente via telefono, skype o mail. Ti forniamo informazioni e dati. Decidi con calma.

Per contattarci via mail usa questo modulo.

Piacenza Stemmalogo nolton

NOLTON GROUP

Dorupes ielā 23-10 - Lieppaja - LV-3434 - Latvia

info@noltongroup.com - www.noltongroup.com

Tel.: for English  +371 275 4132; for Italian: +371 221 46333

esting

Back to Top